Descrizione Progetto

Tutta la bontà della frutta di fine estate, con golosi pancakes

I pancakes alla frutta di fine estate sono soffici frittelle con una base morbida e deliziosa, una colazione che ci racconta il cambio di stagione con i frutti che la completano. La cremosità ed il gusto del Burro Dalla Torre Val di Non esalta ogni dolce delizia in cucina! Alice Parretta – la food bogger e chef pastry ildolcedialice – ha scelto il nostro burro di centrifuga Biologico per poterli realizzare

Risotto di gamberi bisque agrumi mantecato burro basilico

FOOD BLOGGER

Alice Parretta

CUCINA

Americana

DIFFICOLTÀ

Facile

SOCIAL

ildolcedialice

Lista degli ingredienti

  • PER 7/8 PANCAKES MEDI

  • TEMPO DI PREPARAZIONE: 10 MINUTI

  • TEMPO DI COTTURA: 2/3 MINUTI CAD.

  • 30 g di burro di centrifuga Biologico Dalla Torre Val di Non

  • 2 Uova biologiche

  • 20 g di zucchero

  • 120 g di farina 00

  • 4 gocce di succo di limone

  • 200 g di latte intero

  • 6 g di lievito per dolci

Per servire

  • frutta fresca biologica (fichi, pesche, uva nera, lamponi e mirtilli)

  • sciroppo d’acero

Procedimento per realizzare i pancakes con i frutti di fine estate con il burro di centrifuga biologico

1  Tagliare a cubetti il burro di centrifuga Biologico Dalla Torre Val di Non e farlo fondere in una piccola padella o al microonde. Tenere da parte.

2  Prendere una ciotola, separare i tuorli dagli albumi, montare questi ultimi insieme alle gocce di succo di limone con le fruste elettriche, in modo che acquisti una bella consistenza a neve ferma.

3  Lavorare i tuorli con lo zucchero con le stesse fruste precedentemente utilizzate per gli albumi, ottenendo un composto spumoso e chiaro, poi lentamente inserire il latte e il burro fuso tiepido (tenere da parte un cucchiaino che servirà per imburrare la padella). Mescolare bene con pochi giri di fruste.

4 Setacciare la farina insieme al lievito per dolci e inserire all’interno della montata di uova e zucchero, mescolando molto brevemente con le fruste o con un leccapentole.

5 Incorporare per ultimi anche gli albumi, incorporandoli in due o tre volte e mescolando dal basso verso l’alto con un leccapentole, facendo ben attenzione a non smontare il composto.

La cottura

1 Prendere un padellino antiaderente medio o piccolo, a seconda della dimensione di pancakes che desiderate, e scaldare su fiamma media: quando si sarà ben scaldato, versare con un mestolo una quantità di impasto che ricopra la base del padellino e lasciare cuocere: dopo circa 1 minuto, quando in superficie l’impasto sembra un po’ più denso e affioreranno delle bollicine, con un leccapentole verificare che i bordi si stacchino dalla padella e rigirare il pancake per farlo cuocere brevemente dal lato opposto.

2 Adagiare su un piatto, sul quale andremo a impilare i pancakes via via che li cuoceremo.

3 Tagliare le susine a quarti e distribuire sopra l’impasto spingendo leggermente per farle affondare.

4 Servire con la frutta fresca lavata, asciugata e tagliata a fette se necessario.

5 Concludere versando sull’ultimo pancake in cima, dello sciroppo d’acero a cascata.

Il consiglio

Utilizzate frutta di stagione

Condividi con gli amici la ricetta!