Descrizione Progetto

Risotto di gamberi marinati agli agrumi servito con croccanti cialde al nero di seppia

Crostacei, riso, pomodoro, nero di seppia e un ingrediente prezioso a racchiudere tutto: il burro di centrifuga biologico

Tutta l’estate in un piatto!

Risotto di gamberi bisque agrumi mantecato burro basilico

CHEF

Manuel De Rosa

CUCINA

Innovativa Italiana

DIFFICOLTÀ

Facile

SOCIAL

chef_de_rosa_manuel

 Il mare, con il suo profumo e i suoi preziosi frutti, inonda la cucina e diventa protagonista del piatto.

Un risotto di gamberi in rosso, cucinato con una bisque agli agrumi e mantecato con burro aromatizzato al basilico, servito con croccanti cialde al nero di seppia: un contrasto di colori e consistenze. Un piatto ricco di sapore, armonizzato dal gusto unico di un ingrediente speciale prodotto esclusivamente con panne selezionate provenienti da agricoltura biologica: il burro Biologico, qui aromatizzato al basilico per chiudere il piatto con una nota di naturale freschezza!

Lista degli ingredienti

  • PER 2 PERSONE

  • 180/200 g Riso carnaroli

  • 6 gamberi con la testa

  • 150 g pomodorini

  • 1 buccia d’arancia e 1 di limone non trattate

  • 4/5 foglie di basilico

  • 1 scalogno

  • 50 g Burro Bio

  • Sale e pepe

  • 1 spicchio di aglio

  • ½ bicchiere di vino bianco profumato

  • ½ cucchiaio grana padano grattugiato

  • 1 L di brodo vegetale per risotto

Per i gamberi marinati

  • Succo del limone e dell’arancia

  • Sale e pepe 

Per il burro al basilico

  • 100 g Burro Bio

  • 100 g foglie di basilico fresco 

Per la cialda al nero di seppia

  • 50 ml acqua

  • 25 ml olio Evo

  • 7,5 g farina 00

  • 1 bustina nero di seppia

Procedimento per realizzare il risotto di gamberi cotto in una bisque di agrumi e mantecato nel burro aromatizzato al basilico

La Bisque

1  Per prima cosa pulire i gamberi dal carapace e dal loro intestino e metterli a marinare nella spremuta di agrumi per circa 30 minuti.

2  Nel frattempo, mettere le teste e gli scarti in una pentola alta e farli rosolare lentamente con 50 grammi di Burro Bio, uno spicchio d’aglio, lo scalogno tritato e il basilico. Tostare i carapaci per qualche minuto, quindi sfumare con il vino bianco.

3  Una volta evaporato l’alcool, aggiungere i pomodorini, le bucce degli agrumi, il ghiaccio e circa 600 ml di acqua fredda. Lasciar bollire per 30/35 minuti.

4  Eliminare le bucce degli agrumi e frullare tutto. Setacciare la bisque e regolare di sale.

Il Burro al basilico

1  Sbollentare le foglie di basilico in acqua bollente leggermente salata per 30 secondi, poi raffreddare in acqua e ghiaccio.

2  Strizzare le foglie facendo attenzione a non scaldarle troppo e frullarle insieme al Burro Bio.

La cialda al nero di seppia

1  Frullare insieme tutti gli ingredienti e versare il composto in una padella antiaderente.

2  Cuocere a fiamma media fino a far evaporare l’acqua e a ottenere il corallo. Una volta formato, asciugarlo su della carta assorbente.

Il riso

1 Tostare il riso in un’ampia padella con un pizzico di sale. Quando sarà ben caldo, aggiungere il brodo poco alla volta.

2  A metà cottura, cominciare a bagnare il riso con la bisque di gamberi fino a che non sarà pronto (circa 16/18 minuti).

3  Far riposare il risotto per 1 minuto e infine mantecarlo con una noce di Burro Bio al basilico, un po’ di grana e, se necessario, sale e pepe.

Il risotto è pronto per essere servito: presentatelo su un piatto con sopra i gamberi marinati, le cialde e qualche fogliolina di basilico o petali di fiori eduli.

Il consiglio dello chef

il Burro al basilico può essere conservato in frigo per diversi giorni, utilizzatelo per condire i vostri primi piatti o per preparare dei deliziosi crostini!

Condividi con gli amici la ricetta!